Progettazione impianti trattamento acque reflue

  1. Home
  2. Industria
  3. Impianti trattamento acque reflue
Impianti trattamento acque reflue

Processo di depurazione

In un Processo di Depurazione, le macchine CRI-MAN possono avere le seguenti applicazioni

Pompe Serie PTS, ETO, ETV
• Pozzetti di sollevamento fognario. Il canale fognario è sede di sedimenti anche grossolani che, in periodo di pioggia, sono recapitati nei pozzetti di sollevamento fognario. Il trasferimento di tali sedimenti è usualmente risolto con impiego di pompe trituratrici sommergibili che li riducono a dimensioni più facilmente movimentabili.
• Pozzetti di conferimento su gomma di reflui industriali. Il ritiro del refluo industriale è effettuato con pompe a vuoto che aspirano corpi di pezzatura fino 100 mm e oltre. Il rilancio dal pozzetto di raccolta è effettuato con pompe trituratrici.
• Pozzetti di rilancio dei percolati da discarica
• Trattamento biologico vero e proprio, dove la movimentazione del “refluo” è ostacolata dalla formazioni di sfilacci che tappano tubazioni e, avvolgendosi alle pale, sbilanciano i miscelatori.

In particolare zone dell’impianto dove è richiesto il trasferimento del refluo come
• ricircolo fanghi dal sedimentatore a denitrificazione
• spurgo fanghi primari e secondari da sedimentatore a ispessitore
• ricircolo su digestori anaerobici
• carico sezione di disidratazione

Pompe Serie ER
• Trasferimento liquidi fra vasche con alta portata e bassissima prevalenza (ricircolo da vasca di nitrificazione a vasca di denitrificazione)

Miscelatori Serie TBM, AF, TBX
• TBM: vasche di piccole dimensioni con solidi grossolani in sospensione (pozzetti di sollevamento di varia natura), vasche di equalizzazione e denitrificazione di piccole dimensioni, digestori anaerobici (anche versione ATEX)
• AF: nelle vasche “Carousel”, digestori fanghi
• TBX: miscelazione di piccole vasche anche con reflui “aggressivi”

Ossigenatori Serie SMO e OXIGET
• Nelle vasche di ossigenazione di impianti di piccole dimensioni dove prevale l’esigenza di non avere problemi nella gestione dell’impianto

Impianti trattamento acque reflue
Impianti trattamento acque reflue

CRI-MAN Impianti trattamento acque reflue

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti anche con finalità’ commerciali. Continuando a navigare o accedendo a un qualunque elemento del sito senza cambiare le impostazioni dei cookie, accetterai l’utilizzo dei cookie.
Le impostazioni dei cookie possono essere modificate in qualsiasi momento utilizzando il link Privacy presente nel sito, dal quale è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie.

Accetto